VILLA ELISA - CASA DI CURA
PRIVATA ACCREDITATA
89021 cinquefrondi - RC

Centralino +39 0966 943171
Fax +39 0966 260496
prenotazioni +39 0966 935123
Fax Prenotazioni +39 0966 260495

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Le apparecchiature della clinica Villa Elisa vanno in Madagascar!
on 24 Settembre 2018

La casa di cura “Villa Elisa” continua la propria attività storica con un progetto di solidarietà in Africa. I materiali di sale operatorie e sale parto sono partiti per il Madagascar!

CINQUEFRONDI A due anni dalla riconversione in riabilitazione intensiva e lungodegenza dei reparti di Ostetricia-Ginecologia e Neonatologia della casa di cura “Villa Elisa” di Cinquefrondi e dopo la ricognizione del materiale di arredo e apparecchiature elettromedicali delle sale operatorie, sale parto, neonatologia e camere di degenza, è partito un tir diretto al porto di Napoli per il successivo imbarco verso il Madagascar, in Africa sud-orientale.

Con il materiale donato verranno allestite due cliniche per le partorienti e i neonati malnutriti dedicate alla dottoressa Fortunata Megale, medico pediatra e fondatrice della casa di cura Villa Elisa insieme al marito Giuseppe Depino. A tre anni dalla sua scomparsa, le figlie, le dottoresse Rosa, Angela ed Elisa, insieme alla Onlus Missioni Estere Redentoriste e alle Suore Geradine di San Gerardo Maiella di Sant’Antonio Abate (Napoli), protettore delle partorienti, «vogliono continuare l’attività della clinica che è stata il fulcro del lavoro per oltre 40 anni – è scritto in una nota – e, grazie a questa donazione, mettere al servizio, insieme ai loro collaboratori, le conoscenze acquisite per installare e avviare una piccola Villa Elisa».

Il Madagascar, prosegue la nota, è la quarta più grande isola del mondo con elevato indice di mortalità durante il parto e scarsa assistenza ai neonati. La spedizione comprende tre tavoli parto, due tavoli operatori, una sterilizzatrice, tra lampade scialitiche, cestelli e attrezzatura di sala operatoria, lettini visita ostetrici, cardiotocografi e monitor fetale, l’allestimento per 12 posti letto di degenza, sette incubatrici, venti culle neonatali, lampade di fototerapia, bilirubinometro e centrifuga, mastosuttore, due lettini di rianimazione neonatale, un ventilatore polmonare, un’incubatrice da trasporto, corredo e presìdi per neonati, arredi e attrezzatura varia.

Il materiale servirà, in parte, per allestire una Clinica di maternità costruita l’anno scorso nel villaggio di Ambodipont, diretta dalle suore Gerardine e in parte per la Clinica di nuova realizzazione a Vohemar diretta dai Missionari Redentoristi, entrambe ubicate in zone molto povere del Madagascar.

Donazione Villa Elisa per Madagascar 01 Donazione Villa Elisa per Madagascar 02

 

Back to top